Generare innovazione è sempre un processo di contaminazione reciproca, di idee, prospettive, pratiche ed esperienze. Ecco perché "innovare" è un processo che coinvolge sempre il team e che solo attraverso il team può dare risultati significativi. 

L'Innovation Design non coincide dunque con il concetto di "persona creativa, che inventa perché ispirato", ma si tratta di una serie di tecniche, metodologie e framework che traggono origine da diversi ambiti formativi e applicativi, come la pedagogia, la psicologia e l'analisi dati. Nella masterclass andremo a vedere queste tecniche e framework, combinando nozioni teoriche, esercitazioni pratiche e analizzando dei case study reali. In particolare affronteremo i seguenti argomenti: 

1 - Co-design e non design

In questo primo modulo andremo a vedere cos'è il design e in cosa differesce rispetto al Design Thinking. Ci focalizzeremo poi sul concetto di cultura e analisi del contesto: due fattori che aiuteranno il designer dell'innovazione a formare un team eterogeneo e capace di generare innovazione. 

2 - Design Thinkg: cos'è, tecniche ed esempi pratici

Per Design Thinking si intende l'insieme dei “metodi, strumenti e linguaggi per co-progettare l’innovazione all’interno delle organizzazioni”

In questo modulo andremo a studiare le origini di questo framework e i suoi ambiti applicativi. Ci focalizzeremo poi sugli strumenti concreti che avremo a nostra disposizione per generare innovazione, esamineremo alcuni case study reali e verrà presentato il metodo LEGO Serious Play, attraverso cui la nota azienda di giocattoli è riuscita a trovare nuove linee di business e a riposizionarsi nel mercato sfruttando il Design Thinking. 

3 - Anticipazione e generazione di scenari futuri

Per innovare dobbiamo avere capacità previsionale ed essere in grado di individuare segnali di possibili trend che devono ancora palesarsi. Per farlo ci avvarremo di alcune tecniche derivanti dai futures studies, un insieme di metodologie che combina l'analisi dei dati a quella del contesto culturale, per generare scenari di possibili futuri a cui fare riferimento nel processo d'innovazione. 

4 - Sfruttare i social debate per analizzare i trend

In questo modulo andremo a vedere come individuare ed intepretare i trend e come possiamo farci aiutare dai nostri stessi utenti e stakeholder per ottenere un vantaggio competitivo. In particolare ci focalizzeremo su tecniche di Sentiment Analysis, Croudsourcing e sull'analisi di Community e Influencer per cogliere quelli che vengono definiti come microtrend.

I moduli che compongono la Masterclass
  • 1 Non è design. È co-design. Strumenti e metodi per la generazione diffusa di valore

    In questo modulo andremo a vedere quali sono i principi fondamentali, i benefici e le competenze necessarie per impostare un processo di co-design in un contesto di sviluppo di prodotto/servizio.

    Verranno affrontati praticamente temi come la costruzione del team e l'Innovation Design attraverso il Co-design. 

      • 01. Introduzione 2m : 8s
      • 02. Il designer è il creativo del gruppo 10m : 11s
      • 03. Sistema è sinonimo di cultura 13m : 15s
      • 04. Dal design al design thinking il passo è breve 16m : 50s
      • 05. Perché è inevitabile il co-design 8m : 30s
      • 06. Co-creazione - Tra palco e realtà 14m : 45s
      • 07. Conclusioni 3m : 4s
  • 2 Design-doing Scalare il design-thinking

    In questo modulo andremo a vedere gli strumenti e le pratiche per l'applicazione concreta del Design Thinking all'interno dei processi di generazione dell'innovazione.

    Analizzeremo le origini del Design Thinking, che cosa si può fare con questo framework e ci concentreremo sui metodi pratici per accelerare i gruppi di lavoro nel processo d'innovazione. 

      • 01. Introduzione 1m : 17s
      • 02. Da dove arriva il design thinking 6m : 24s
      • 03. Cosa si può fare con il design thinking 11m : 3s
      • 04. Regole da seguire per il design facilitator 12m : 38s
      • 05. La cassetta degli attrezzi (focus 1 e 2) 8m : 43s
      • 06. La cassetta degli attrezzi (focus 3 e 4) 10m
      • 07. Recap ed esempio applicativo 16m
      • 08. Ciliegina. Mattoncini per l'innovazione 6m : 3s
      • 09. Conclusioni 2m : 17s
  • 3 Corso online | Futures studies e anticipazione

    Gli studi di futuro o futures studies non riguardano tanto la previsione del futuro, quanto la generazione di possibili scenari futuri e l'analisi del contesto presente in cui operiamo, al fine di comprendere se esso sarà in grado di rispondere alle sfide che il futuro potrebbe porgli. 

    Tali studi, nati inizialmente in ambito di sicurezza internazionale e previsioni di possibili catastrofi, sono oggi ampiamente utilizzati in ambito business e aziendale, per individuare possibili trend futuri e nuovi percorsi di crescita imprenditoriale. 

    In questo corso online di futures studies e generazione di scenari futuri affronteremo i seguenti argomenti: 

    • Concetti teorici fondamentali dei futures studies come forecast, foresight, anticipazione, trend, megatrend e wild card. 
    • Come cogliere i segnali deboli e le principali tecniche per comprendere quali sono le diverse ipotesi che possiamo usare per la generazione degli scenari. 
    • Tecniche per la generazione di scenari futuri, in particolare  metodo Shell, metodo 3H e metodo Future Lab. 
    • Future Stress test: ovvero le metodologie che possono essere utilizzate per la valutazione del contesto in cui operiamo e per capire se esso sia in grado di affrontare le sfide e i cambiamenti del futuro. 
      • 03. Forecast, Foresight, Anticipazione 6m : 39s
      • 04. Trend, Megatrend, Wild Card 9m : 44s
      • 05. Cogliere i segnali deboli, l'Horizon scanning 8m : 3s
      • 06. Cogliere i segnali deboli, il metodo Delphi 8m : 26s
      • 07. Cogliere i segnali deboli, le Future wheels 8m : 10s
      • 08. What if, tecniche per generare scenari 9m : 39s
      • 09. What if, il Metodo Shell 7m : 30s
      • 10. What if, il metodo 3H 7m : 34s
      • 11. What if, il metodo Future Lab 6m : 15s
      • 12. Future stress-test, il metodo di copertura del futuro 8m : 46s
      • 13. Future stress-test, l'Indice dello stato del futuro 7m : 48s
      • 14. Conclusioni 1m : 27s
  • 4 Utilizzare le social debate platform per capire e anticipare i trend

    In questo modulo andremo a vedere come utilizzare le social debate platform per capire e anticipare i trend, imparando a consultare e sfuttare strumenti di social democracy per includerli nei nostri processi di innovazione. 

      • 01. Introduzione 2m : 16s
      • 02. Ascolto e brand 13m : 50s
      • 03. Massa e cultura 14m : 31s
      • 04. Sentiment? Si grazie 9m : 24s
      • 05. Crowdsourcing no more? 11m : 25s
      • 06. Influencer e sperimentazione 9m : 10s
      • 07. Community, ambassador e sparker 11m : 2s
      • 08. Conclusioni 1m : 37s

Masterclass

A chi è rivolto

I tuoi istruttori

Roberto Paura

Roberto Paura

Presidente | Italian Institute for the Future

Roberto Paura presidente dell’Italian Institute for the Future, direttore della rivista “Futuri”, co-fondatore dell’Associazione dei Futuristi Italiani. Dottore di ricerca in comunicazione della scienza, giornalista scientifico e culturale, è stato borsista dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e consulente della Fondazione IDIS-Città della Scienza.

Alessandro Giaume

Alessandro Giaume

Innovation director, autore e public speaker

Sono un ingegnere e da più di trent’anni mi occupo di innovazione e tecnologia. Ho lavorato in ogni tipo di azienda, dalle grandi multinazionali alle più piccole startup, occupando ruoli a tutti i livelli e oggi lavoro in Bip come Innovation Director Ars et Inventio. Scrivo anche libri e sono direttore editoriale di una collana specialistica con Franco Angeli Editore.

Valentina De Matteo

Valentina De Matteo

Innovation & Change Advisor

Il mio proposito è accompagnare persone e aziende nella trasformazione, non solo digitale, in atto nelle organizzazioni. Sono esperta di cambiamento personale e organizzativo, mi occupo di sviluppo del potenziale, comunicazione per il cambiamento e nuovi modi di lavorare per alimentare innovazione e creatività all’interno dei gruppi di lavoro. Ricopro inoltre un incarico presso l'Università di Bologna, dove sono Research Fellow in ambito di Innovazione, design del cambiamento e nuovi modi di lavorare.

Contenuti extra scaricabili

Scarica le slide delle lezioni per avere sempre sottomano le indicazioni dei docenti

un team a tuo supporto

Per qualsiasi problema o dubbio noi e i docenti saremo sempre a tua disposizione

segui un percorso dedicato

Segui il corso con i tuoi tempi di apprendimento e procedi gradualmente nell'apprendimento dei concetti.

Il lavoro

Team Builder

Team Builder

Capace di valorizzare le persone per le loro qualità e in grado di costruire team eterogenei

Strategico

Strategico

In grado di impostare strategicamente un processo d'innovazione, attraverso tecniche comprovate

Attento ai Trend

Attento ai Trend

Capace di cogliere i trend presenti e futuri attraverso la costruzione di scenari e l'analisi del contesto

FAQ

Domande frequenti:

Come è strutturata la Masterclass?

La Masterclass comprende un pacchetto di 4 corsi. I corsi sono pensati per partire da zero e guidarti passo a passo nella creazione della tua strategia di Innovation Design. 

1

Quanto tempo ci vorrà per terminare la Masterclass?

La durata totale del corso è circa di cinque ore. Tieni a mente però che il tempo di apprendimento dei concetti potrebbe essere leggermente più lungo. Per questo, una volta acquistati i corsi, Lacerba si impegna a renderli disponibili a vita!

2

Posso vedere le lezioni più volte?

Certo! Una volta acquistato il corso sarà tuo per sempre. Puoi rivedere le lezioni ogni volta che vuoi, in qualsiasi momento. I video non sono live, sono registrati e sempre disponibili sulla piattaforma.

3

Cosa succede se non sono soddisfatto/a della Masterclass?

Non vorremmo mai che tu rimanga insoddisfatto/a di uno dei nostri corsi! Se dovesse accadere, contattaci e cercheremo di risolvere entro 24h qualsiasi problema tu abbia riscontrato. Alternativamente, procederemo al rimborso di quanto speso!

4

Masterclass

Perchè Lacerba?

certificazione

La scuola del digitale

Selezioniamo per te i migliori docenti e usiamo un format collaudato, per proporti contenuti di alta qualità che non ti facciano solo studiare, ma anche imparare davvero.

corsi pratici

Corsi pratici

Vogliamo insegnarti il "fare", e non solo la "teoria del fare". Per questo durante i corsi spieghiamo tools e strumenti che ti aiutino a lavorare efficacemente fin dal giorno 1 ai tuoi progetti.

docenti professionisti

Professionisti del tech

Selezioniamo i migliori professionisti, che lavorando nel tech sono continuamente aggiornati sui trend di mercato, per insegnargli a trasferirti le loro conoscenze e trucchi del mestiere.

video hd

Video di alta qualità

Registriamo i video in HD, senza inserire slide fisse e mostrandoti sempre il docente, non solo la sua voce. I contenuti vengono integrati con grafiche e animazioni in post-produzione.