Il percorso si concentra sull’API JDBC, un insieme di tecnologie e strumenti necessari per interfacciare un programma scritto in Java con un Database Relazionale. 

Il corso si articola nelle seguenti tematiche:

  • i concetti di Driver e Connection attraverso cui il programma Java dialoga con l’RDBMS.
  • i database server MySql e Postgres, per mostrare come JDBC garantisca l’indipendenza da un particolare prodotto RDBMS. 
  • i vari oggetti messi a disposizione da JDBC per inoltrare comandi al database e ricevere i risultati.
  • il pattern DAO come modo semplice ma efficace per apprendere i concetti di modellazione dei dati e della stratificazione del software. 

I concetti teorici vengono sempre affiancati da dimostrazioni pratiche sul codice e da esercitazioni. 

Il tutto porta alla fine allo svolgimento di un’esercitazione finale che, prendendo le mosse dal programma sviluppato nel corso “Java Core” (https://lacerba.io/java-core), costituisce un’“evoluzione” di quanto già sviluppato integrandovi il supporto ai database relazionali.

Il corso si rivolge anzitutto a coloro che abbiamo seguito il percorso di sviluppo su Java (https://lacerba.io/corso-online-gratuito-programmazione-java e https://lacerba.io/java-core ) ed il corso sui database relazionali e SQL (https://lacerba.io/db-relazionali-ed-sql ) ma più in generale può essere seguito da chiunque conosca già il linguaggio Java, i database relazionali e il linguaggio SQL.

L’obiettivo primario del percorso consiste nel fornire gli elementi teorici e pratici per riuscire ad interfacciare direttamente un programma Java con un database relazionale.

Il programma che seguirai

    • 01. Introduzione JDBC 5m : 2s
    • 02. Tipi di driver JDBC 3m : 42s
    • 03. Ricerca dei drivers 6m : 55s
    • 04. Preparazione dell'ambiente operativo 3m : 22s
    • 05. Importazione dei drivers JDBC in un progetto 1m : 36s
    • 06. Il DriverManager 5m : 14s
    • 07. Driver Manager: caricamento manuale dei drivers 3m : 8s
    • 08. Ottenere una connessione al database 8m : 51s
    • 09. Apertura delle connessioni con mysql e postgresql 7m : 4s
    • 10. Chiusura delle connessioni 5m : 23s
    • 11. Autoclosable e "try-with-reources" 3m : 51s
    • 12. Inoltro dei comandi al RDBMS 5m : 44s
    • 13. Statements e ResultSet 4m : 9s
    • 14. Leggere un ResultSet 6m : 59s
    • 15. Eseguire un query di modifica dati 2m : 2s
    • 16. Esercitazione 1m : 8s
    • 17. Proposta di soluzione 1/2 5m : 47s
    • 18. Proposta di soluzione 2/2 4m : 34s
    • 19. Statements: approfondimenti 3m : 28s
    • 20. Statements: approfondimenti 9m : 36s
    • 21. Statements: approfondimenti 5m : 51s
    • 22. Statemens: batch operations 2m : 54s
    • 23. ResultSetMetaData 8m : 34s
    • 24. Esercitazione: lettura dei metadati 1m : 43s
    • 25. Proposta di soluzione 7m : 42s
    • 26. ResultSet dinamici 9m : 47s
    • 27. Applicazione dei resultset dinamici 5m : 31s
    • 28. PreparedStatements e query parametriche 5m : 56s
    • 29. PreparedStatements e query parametriche 5m : 3s
    • 30. Applicazione dei PreparedStatements 8m : 40s
    • 31. Esercitazione: inserimento autori 1m : 25s
    • 32. Proposta di soluzione 1/3 8m : 55s
    • 33. Proposta di soluzione 2/3 6m : 9s
    • 34. Proposta di soluzione 3/3 7m : 8s
    • 35. Transazioni 4m : 59s
    • 36. Transazioni: applicazione 5m : 37s
    • 37. Riepilogo 3m : 45s
    • 38. Cosa sono gli ORM 9m
    • 39. Pattern DAO 7m : 59s
    • 40. Applicazione del pattern DAO 5m : 39s
    • 41. Esercitazione finale 3m : 34s

Il tuo istruttore

Domenico Marangoni

Domenico Marangoni

Sviluppatore di software freelance da quasi 30 anni, da oltre 20 si occupa di formazione tecnologica presso software house e aziende che necessitano di accrescere le competenze del proprio personale.

COSA DICONO I NOSTRI STUDENTI

5.0

1 recensioni

Domande frequenti: