Per mettere in piedi una startup sostenibile una bella idea non basta.

Bisogna testare, capire quali siano i bisogni del mercato, individuare i primi clienti target e continuare costantemente a migliorare la nostra offerta di valore.
Ed è proprio il valore che offriamo ai nostri clienti che farà sì che la nostra attività possa partire e si possa sviluppare.
In questa carriera andrai a scoprire passo a passo proprio come strutturare questa offerta di valore, impostando il tuo business dapprima, e misurandone poi il potenziale in un business plan per presentarti agli investitori.

I moduli che compongono la Masterclass
  • 1 Introduzione al Lean startup

    Hai un'idea che vuoi trasformare in realtà ma non sai da che parte iniziare? Sei in cerca dello spunto giusto e di un metodo da seguire?

    La scelta migliore oggi è quella di imparare il metodo Lean startup. Per fare un'impresa infatti non è sufficiente avere un'idea: bisogna capire i problemi reali dei propri clienti potenziali per offrire soluzioni effettive, senza sprecare tempo e denaro in un prodotto che nessuno vuole. L'approccio Lean permette di testare sia il problema che la soluzione avvalendosi di strumenti come il Business Model Canvas e ottenendo come prodotto finale un Minimum Viable product, ossia una prima forma del proprio prodotto.

      • 01. Introduzione Guarda in anteprima 4m : 7s
      • 02. The Lean Startup Guarda in anteprima 4m : 42s
      • 03. Che cos’è una startup e come si inserisce nel linguaggio aziendale? 7m : 18s
      • 04. Vision, strategia e prodotto 4m : 41s
      • 05. Perché tante startup falliscono 9m : 47s
      • 06. Overview del processo Lean 3m : 55s
      • 07. Come testare il problema 5m : 4s
      • 08. Fake it till you make it 7m : 12s
      • 09. Il Business Model Canvas 3m : 45s
      • 10. Disegniamo il BMC 9m : 16s
      • 11. Il Minimum Viable Product 6m : 51s
      • 12. Le fasi del ciclo di sviluppo 6m : 39s
      • 13. Come ottimizzare i cicli di sviluppo 3m : 1s
      • 14. Conclusioni 2m : 31s
  • 2 Strategie di monetizzazione - base

    Hai un’idea per un prodotto o servizio nuovo e rivoluzionario, oppure hai un’idea di come migliorare qualcosa di già esistente e vuoi mettere in piedi una Startup? Sappi che ogni giorno nel mondo qualcuno ha un’idea come la tua e la sta già sviluppando!

    Qual è allora il segreto per far crescere la tua startup e riuscire a guadagnare? Si tratta di capire come rendere sostenibile il tuo business, il che significa, in altre parole, individuare le giuste strategie e le giuste tattiche per monetizzare.

    A seconda che la tua idea imprenditoriale si basi su di un Marketplace, piuttosto che su un E-commerce, un’app mobile o altro, esistono diversi modelli di guadagno preferibili e più indicati per veicolare il vero valore del tuo prodotto o servizio, valore che deve comunque sempre essere alla base del tuo modello di business.

      • 01. Introduzione Guarda in anteprima 2m : 14s
      • 02. Ricavi Vs Profitti Guarda in anteprima 5m : 13s
      • 03. Costo del venduto e Primo margine 3m : 8s
      • 04. Loyalty, retention e costo di acquisizione 4m : 58s
      • 05. Prodotti 5m : 25s
      • 06. Servizi 3m : 14s
      • 07. Advertising 5m : 2s
      • 08. Applicazioni per smartphone 4m : 3s
      • 09. Imposta le metriche ed i KPI 1m : 53s
      • 10. Conclusioni 2m : 5s
  • 3 Modelli di business e monetizzazione - avanzato

    Scegliere il giusto prezzo da applicare al proprio prodotto o servizio, e come permettere ai propri utenti di pagarlo, è una delle attività più difficili e sensibili che si affronta nelle prime fasi di vita di un nuovo progetto.

    Cercare una validazione sul mercato è fondamentale, ma si ha spesso paura di fare una mossa sbagliata, e di esporsi con potenziali clienti in modo controproducente.

    In questo corso andremo quindi a compiere uno step necessario: capire a priori quali variabili considerare nell'affrontare questi problemi, studiando i modelli di business più ricorrenti ed andando ad inserire personali spunti creativi per migliorare l'esperienza di acquisto dei clienti, invogliandoli così a finalizzare le loro transazioni.

    Di seguito i contenuti dettagliati del corso.

    • Monetizzazione vs Pricing
    • Principali leve di pricing
    • Principali modelli di business e relative strategie di monetizzazione
    • Impostazione di analytics per il tracciamento dei risultati
    • Impostazione di Adsense per l'inserimento di banner
    • The Hooked Method
    • Cosa sono e come prevenire/analizzare i roadblock
      • 04. Tecniche di monetizzazione degli E-commerce Guarda in anteprima 9m : 24s
      • 05. Esempi reali del modello di E-commerce 10m : 19s
      • 06. I marketplace 6m : 56s
      • 07. Alcuni case studies del modello di Marketplace 5m : 53s
      • 08. Il modello Freemium 7m : 30s
      • 09. Esempi reali di modello Freemium 3m : 54s
      • 10. Il modello in Abbonamento (Subscription) 7m : 43s
      • 11. Casi reali di business che hanno adottato il modello a Subscription 9m : 41s
      • 12. Modelli di business basati sull'Advertising 8m : 43s
      • 13. Esempi di modelli basati sull'advertising 4m : 23s
      • 14. Strategie di monetizzazione Mobile 8m : 54s
      • 15. Esempi del modello di in-app purchase 3m : 21s
      • 16. Come impostare Google Analytics 9m : 11s
      • 17. Come impostare Google Adsense 7m : 14s
      • 18. Gli errori da evitare 4m : 8s
      • 19. The Hooked Method 7m : 6s
      • 20. I Roadblock 5m : 46s
      • 21. Conclusioni 3m : 38s
  • 4 Struttura il tuo Business Model

    Uno dei problemi quando si inizia un progetto di StartUp è quello di non riuscire a darsi delle priorità ed organizzare il proprio tempo in maniera effettiva, perché non si ha una visione chiara dell'insieme di attività da compiere.

    In questo corso imparerai a compilare in maniera corretta un Lean Canvas, ovvero uno schema riassuntivo del tuo modello di business. Il Canvas ti offrirà una panoramica completa non solo delle aree chiave della tua startup, ma anche le connessioni tra ogni variabile, e dove si nascondano i maggiori rischi sulla tua strada verso il tuo successo. In questo modo, ti risulterà molto più semplice capire su quali priorità concentrati e come affrontarle per validare le tue ipotesi, o eventualmente come migliorarle.

    Durante il corso apprenderete in modo pratico, tra gli altri, i seguenti concetti:

    • Il metodo "Persona"

    • Strutturare una Unique Value Proposition e l'High Pitch Concept

    • Impostare una Javelin Board

    • Come calcolare il breakeven point

    • In cosa consistono le Pirate Metrics

      • 03. Segmenta il mercato Guarda in anteprima 5m : 57s
      • 04. Il Persona Guarda in anteprima 6m : 42s
      • 05. Trova il giusto problema 5m : 33s
      • 06. L'offerta di valore 3m : 57s
      • 07. Come strutturare la UVP 7m : 13s
      • 08. L'High Concept Pitch 5m : 12s
      • 09. Trova la soluzione adatta alle esigenze dei clienti 3m : 9s
      • 10. La Javelin Board 7m : 42s
      • 11. I canali 4m : 4s
      • 12. Come scegliere i canali? 4m : 56s
      • 13. I canali di Lacerba 4m : 43s
      • 14. I ricavi 6m : 18s
      • 15. Il nostro pricing 4m : 3s
      • 16. Costi fissi e costi variabili 5m : 35s
      • 17. Il breakeven point 5m : 5s
      • 18. Le metriche 7m : 29s
      • 19. Le metriche più diffuse tra le startup 7m : 16s
      • 20. Il vantaggio competitivo 5m : 15s
      • 21. Uscite e validate 1m : 2s
  • 5 Dall'idea al primo Euro in 3 giorni

    Hai progetto che vuoi realizzare?
    In questo corso andremo a vedere come validare la tua idea in pochi semplici step per capire se ha potenziale di mercato e soprattutto se il tuo utente target è disposto a pagare.
    Per farlo affronteremo un caso reale: partiremo concentrandoci su come strutturare un progetto e su come testarlo attraverso i principali canali di advertising, spendendo in maniera intelligente il primo budget di marketing.
    Infine capiremo come realizzare il primo euro di fatturato e fare una prima stima del mercato che potremo aggredire continuando nello sviluppo.

      • 05. Trova il giusto servizio 6m : 11s
      • 06. Creare la Landing Page 5m : 1s
      • 07. Rendersi visibili 4m : 36s
      • 08. Adwords e Profilazione 8m : 5s
      • 09. Divisione del budget e Social 5m : 17s
      • 10. I risultati delle campagne 3m : 4s
      • 11. La stima del mercato ed il primo € 4m : 53s
      • 12. Conclusioni 3m : 36s
  • 6 Logiche di bilancio e basi di business planning

    Prima di poter redigere un Business Plan bisogna compiere tre passi fondamentali:

    • Costruire il proprio Business Model
    • Come testare le tue idee
    • Validarlo raccogliendo i primi dati dal mercato

    Capire le logiche di bilancio e costruire i prospetti di Conto Economico, Stato Patrimoniale e Cash Flow sulla base dei dati raccolti

    In questo corso andremo quindi a compiere il terzo passo. Dopo aver strutturato il business model nel corso "Struttura il tuo Business Model", è infatti il momento di iniziare a comprendere le logiche di bilancio e costruire i nostri primi prospetti con i dati raccolti!

      • 03. Terminologia - Esercizio di Bilancio e Conto Economico 3m : 41s
      • 04. Terminologia - Stato Patrimoniale e Cash Flow 6m : 37s
      • 05. La logica economica 3m : 38s
      • 06. La logica patrimoniale 3m : 41s
      • 07. La logica di cassa 4m : 28s
      • 08. Conto Economico civilistico 21m : 58s
      • 09. Il Conto Economico riclassificato 11m : 26s
      • 10. Stato Patrimoniale civilistico 21m : 17s
      • 11. Stato Patrimoniale riclassificato 9m : 33s
      • 12. Il Cash Flow 14m : 2s
      • 13. I principali indici di bilancio 7m : 51s
      • 14. Il calcolo degli indici 8m : 21s
      • 15. Conclusioni - 2 1m : 38s
  • 7 Costruisci un modello economico-finanziario

    Il business plan è un documento fondamentale per diversi aspetti della gestione aziendale. É utile infatti:

    • a fini interni, di pianificazione e controllo

    • a fini esterni, per la comunicazione con potenziali investitori

    In questo corso andremo a strutturare il modello economico-finanziario, una delle sezioni più difficili del business plan. Lo faremo affrontando un caso reale, il caso Lashirt, utilizzando Microsoft Excel.

      • 06. Gli investimenti in marketing 22m : 44s
      • 07. Il fatturato 18m : 35s
      • 08. Gli acquisti di materie prime 11m : 47s
      • 09. Altri costi diretti - Le spedizioni 7m : 27s
      • 10. Altri costi diretti - Le transazioni 5m : 50s
      • 11. Altri costi diretti - Le bollette e le spese per il primo sIto 16m : 55s
      • 12. Altri costi indiretti 11m
      • 13. Le spese per il personale 6m : 38s
      • 14. Immobilizzazioni materiali 13m : 48s
      • 15. Immobilizzazioni immateriali 3m : 37s
      • 16. Le rimanenze 8m : 1s
      • 17. I crediti commerciali 6m : 6s
      • 18. I debiti verso fornitori 16m : 21s
      • 19. I costi per Mailchimp 8m : 9s
      • 20. L'inflazione 2m : 35s
      • 21. La crescita del fatturato 4m : 21s
      • 22. L'allargamento della gamma prodotti 9m : 58s
      • 23. La crescita dei costi legati all'allargamento di gamma 13m : 8s
      • 24. L'inserimento di un sales 4m : 1s
      • 25. Gli effetti dell'aumento del potere contrattuale 3m : 20s
      • 26. L'assunzione di un developer e lo sviluppo di un nuovo sito 8m : 47s
      • 27. La stima del fabbisogno e aumento di capitale 4m : 14s
      • 28. Prima di concludere - Stile e Grafici 12m : 22s
  • 8 Prepara un pitch per gli investitori

    Non capita tutti i giorni di avere l'opportunità di presentare la propria idea davanti ad un investitore. Nonostante spesso, durante le primissime fasi di vita di un progetto, i fondatori riescano a partire bootstrap, ossia autofinanziandosi, la raccolta di capitali è spesso un passo fondamentale e necessario per accelerare la crescita dai primi prototipi e presentarsi al mercato.
    Ecco perché è fondamentale essere preparati a presentare un "pitch" che sia efficace, coinvolgente e che riesca a cogliere l'attenzione degli investitori, facendo loro intuire il potenziale del progetto.

      • 03. L'Elevator Pitch Guarda in anteprima 3m : 15s
      • 04. La struttura dell'elevator pitch - il problema Guarda in anteprima 5m : 27s
      • 05. la struttura dell'elevator pitch 2 8m : 34s
      • 06. Scarica template 6m : 55s
      • 07. Scarica un font e modifica il template 7m : 56s
      • 08. Stili Famosi di presentazione 9m : 33s
      • 09. Lo schema del pitch all'investitore 3m : 14s
      • 10. La Cover 3m : 2s
      • 11. Il problema 4m : 22s
      • 12. la soluzione - l'idea 2m : 7s
      • 13. La soluzione - Il prodotto 4m : 55s
      • 14. Perchè abbiamo optato per questa soluzione 2m : 58s
      • 15. Prova d'uso - Il business model 3m : 6s
      • 16. La tecnologia implementata o da implementare 3m : 38s
      • 17. Come presentare il team 6m : 52s
      • 18. Il ruolo degli advisors 3m : 28s
      • 19. La market size 7m : 33s
      • 20. Competitors 3m : 29s
      • 21. Utenti e clienti target 4m : 12s
      • 22. Revenue model - Come intendi fatturare? 3m : 38s
      • 23. La road map 5m : 8s
      • 24. Call to action finale - La richiesta di investimento 5m : 3s
      • 25. La vision e la slide di chiusura 3m : 53s
      • 26. Errori da evitare durante la presentazione 6m : 37s
      • 27. Conclusioni 2m : 10s
  • 9 Corso online | Come aprire la tua startup online

    In questo corso suddiviso in tre appuntamenti, avrai l'opportunità di apprendere come aprire la tua startup innovativa in modo semplice e veloce, grazie all'aiuto di un commercialista specializzato in ambito startup. 

    Come aprire una SRL? Sei pronto/a ad avventurarti tra i meandri della burocrazia italiana? All'interno delle tre dirette affronteremo i seguenti argomenti: 

    • Gli accorgimenti necessari prima di costituire la tua startup
    • Cos'è una Srl e la differenza tra Srl e Srls
    • I requisiti che deve avere un'azienda per rientrare nella categoria di startup innovativa
    • Come fare per aprire una startup online: notaio e camera di commercio
    • Quanto costa aprire una startup, tramite notaio o online
      • 14/05/2020 - Ore 18.00 | COSA DEVI SAPERE PRIMA DI COSTITUIRE LA TUA STARTUP 106m : 37s
      • 21/05/2020 - Ore 18.00 | LA COSITUTIZIONE ONLINE - COME FARE E COSTI 100m : 20s
      • 28/05/2020 - Ore 18.00 | FINE TUNING E Q&A 121m : 2s

COSA DICONO I NOSTRI STUDENTI

4.5

4 recensioni

Masterclass

A chi è rivolto

Il tuo istruttore

Michele Di Blasio

Michele Di Blasio

CEO di Lacerba

Mi occupo delle strategie di crescita ed impostazione del piano formativo di Lacerba. Credo in un approccio pratico all'insegnamento, che non prescinda dalla teoria ma che porti anche lo studente a "sporcarsi le mani" da subito. Il digitale è un mondo da studiare e da continuare a costruire. Chiunque oggi, seguendo i migliori, ha occasione di contribuire in modo significativo all'innovazione, sotto ogni suo punto di vista.

Imprenditore

Il lavoro

FARE L'IMPRENDITORE É UN LAVORO

FARE L'IMPRENDITORE É UN LAVORO

E nemmeno dei più semplici! L'imprenditore infatti è colui che riesce a minimizzare il richio di fallimento della propria impresa.

A 360° SUL BUSINESS

A 360° SUL BUSINESS

L'imprenditore deve aver la curiosità di sviluppare competenze in ognuna delle componenti chiave del proprio business, per poterlo gestire con una visione a tutto tondo

FAQ

Domande frequenti:

La MasterClass comprende un pacchetto di ben 8 corsi. I corsi sono pensati per partire da zero e guidarti passo a passo nell'imparare le competenze necessarie a diventare un imprenditore. All'interno di questa pagina puoi trovare elencati e descritti gli altri corsi compresi nel percorso e scaricare il programma completo della MasterClass.

1

La durata totale del percorso è circa di 15 ore. Tieni a mente però che il tempo di apprendimento dei concetti potrebbe essere leggermente più lungo. Per questo, una volta acquistati i corsi, Lacerba si impegna a renderli disponibili a vita!

2
Certo! Una volta acquistato il corso sarà tuo per sempre. Puoi rivedere le lezioni ogni volta che vuoi, in qualsiasi momento. I video non sono live, sono registrati e sempre disponibili sulla piattaforma.
3
Non vorremmo mai che tu rimanga insoddisfatto/a di uno dei nostri corsi! Se dovesse accadere, contattaci e cercheremo di risolvere entro 24h qualsiasi problema tu abbia riscontrato. Alternativamente, procederemo al rimborso di quanto speso!
4

Masterclass

Perchè Lacerba?

certificazione

La scuola del digitale

Selezioniamo per te i migliori docenti e usiamo un format collaudato, per proporti contenuti di alta qualità che non ti facciano solo studiare, ma anche imparare davvero.

corsi pratici

Corsi pratici

Vogliamo insegnarti il "fare", e non solo la "teoria del fare". Per questo durante i corsi spieghiamo tools e strumenti che ti aiutino a lavorare efficacemente fin dal giorno 1 ai tuoi progetti.

docenti professionisti

Professionisti del tech

Selezioniamo i migliori professionisti, che lavorando nel tech sono continuamente aggiornati sui trend di mercato, per insegnargli a trasferirti le loro conoscenze e trucchi del mestiere.

video hd

Video di alta qualità

Registriamo i video in HD, senza inserire slide fisse e mostrandoti sempre il docente, non solo la sua voce. I contenuti vengono integrati con grafiche e animazioni in post-produzione.