Nc76hzzsb2iiwoecwcfq

Il Design delle Opzioni

Scopri le basi di questo processo di innovazione e applicalo alla tua strategia user-centered

   Guarda il promo

18 lezioni

1 ora e 20 minuti

Gratis

Supporto illimitato

Descrizione del corso online

In questo corso online scopriremo cos’è il Design delle opzioni, un nuovo termine per parlare di Design Innovation che nasce all’interno del Politecnico di Milano, e cercheremo, aiutati da alcuni esempi reali, di capirne l’importanza all’interno del più generale trend dell’Innovazione di design e dell’Open innovation.

Cosa saprai fare alla fine del corso

Questo corso è un’introduzione al Design delle opzioni: scoprirai cosa significa il termine, come si è sviluppato questo fenomeno nel tempo e quali sono le sue radici. Aspetto fondamentale, capirai come si colloca all’interno del Design strategico, come può essere utilizzato e perché è un approccio valido e innovativo per fornire soluzioni progettuali nuove ai tuoi clienti.
Scoprirai come il Design delle opzioni definisce il valore di un prodotto o servizio. Affronteremo il concetto di “Opzione” per capire in cosa consiste, come e quando utilizzarla nella pratica, oltre a quelli di Innovative design, di Product service system, Co-design e co-creazione di prodotti e servizi.

Cos’è il design delle opzioni?


Il “design delle opzioni” è un nuovo filone di ricerca nell’ambito del design che prevede che i progetti “abilitino” gli altri a costruirsi le proprie soluzioni sostenibili: per fare questo deve cambiare il ruolo di colui che progetta e di colui che produce e realizza la soluzione. Questa teoria nasce dall’osservazione di come le dinamiche di consumo moderno presentino un progressivo coinvolgimento dell’utente nella creazione del valore. Modalità di creazione del valore che integra l’utente stesso nel momento in cui si sta progettando o realizzando una soluzione.
Innovazione di design significa, per chi ha un’attività, interpretare in modo innovativo e creativo i bisogni degli utenti, ancor prima delle tendenze del mercato, per progettare nuove soluzioni intorno ai prodotti e servizi. Disegnare opzioni significa fornire innanzitutto libertà di scelta al consumatore e instaurare un rapporto di fiducia permettergli di decidere come personalizzare la propria esperienza riguardo al prodotto o servizio. Lo scopo è quello di incrementarne il valore finale e costruire soluzioni funzionali sia lato impresa che lato utente.
Mettere in atto questo processo significa avvicinarsi allo user centered design e inserire nelle logiche di produzione seriale possibilità concrete di mass customization, focalizzandosi sulla soluzione. Parole chiave sono dunque Co-creazione di valore, personalizzazione e participatory design: la possibilità di coinvolgimento e partecipazione attiva dell’utente nella creazione di valore, oltre che le possibilità di personalizzazione di prodotti e servizi per massimizzare il valore dell’offerta, sono alla base del “Design delle opzioni”.

Il tuo istruttore


Michele Melazzini
Designer e Phd candidate presso il Dipartimento di design del Politecnico di Milano. Mi occupo di design strategico e design management.

Sono nato (nel 1988) e cresciuto a Pavia prima di fare il lungo viaggio verso Milano (25 minuti).
Laureato e specializzato in design del prodotto per l’innovazione presso il Politecnico di Milano.
Ho iniziato a scoprire ed imparare l’anima del “progettare” durante la preziosa collaborazione con la Fondazione Achille Castiglioni (2010-2013). Sono dottorando di ricerca presso il dipartimento di design del Politecnico di Milano, dove all’interno di CI-LAB (Creative Industries Lab), laboratorio di ricerca sulle imprese culturali e creative, svolgo il ruolo di ricecatore e designer di prodotti e servizi.
Sono assistente e tutor in alcuni corsi della scuola di design e della scuola di ingegneria gestionale del Politecnico di Milano. Faccio parte della board del progetto europeo CREA, Horizon 2020, su imprenditorialità, creatività e ICT.
Nella mia breve esperienza ho avuto la fortuna di collaborare come designer e consulente per Panasonic (Concept designer e ricercatore,2012), Berkel S.p.a. (Concept designer, 2012/2016) Fantoni Group S.p.a (Product designer e ricercatore, 2013), e Veneta Cucine S.p.a (Junior Product development designer,2013/2014).


Domande frequenti


Cosa succede se non sono soddisfatto/a del corso?
Non vorremmo mai che tu rimanga insoddisfatto/a di uno dei nostri corsi! Se dovesse accadere, contattaci e cercheremo di risolvere entro 24h qualsiasi problema tu abbia riscontrato.
Quanto tempo ci vorrà per terminare il corso?
La durata totale del corso è circa di 1 ora e 20 minuti. Questo significa che con 10 minuti al giorno potrai entrare nel design thinking mindset.
Come è strutturato il corso?
Il corso è suddiviso in 18 lezioni. Significa che non hai bisogno di un'ora di fila di tempo per completarlo, ma puoi seguirlo un pezzetto per volta.
Posso vedere le lezioni più volte?
Certo! Una volta acquistato il corso sarà tuo per sempre. Puoi rivedere le lezioni ogni volta che vuoi, in qualsiasi momento. I video non sono live, sono registrati e disponibili sulla piattaforma in qualsiasi momento.